Giovedì 1 marzo 2012, dalle 14 alle 18, all'interno del Ciclo di workshop sulla Psicologia dei Costrutti Personali, Carlo Guerra terrà il workshop gratuito

Adolescenza: quando correre è l’unico modo per rimanere in equilibrio.

Le opportunità di movimento offerte dalla società moderna agli adolescenti e ai giovani contemporanei sembrano aumentare in modo esponenziale di giorno in giorno. Connessioni veloci (reali e virtuali) con persone, luoghi e oggetti lontani, li conducono spesso “altrove”. La sensazione che si ha è che questi sfuggano costantemente alla possibilità di creare relazioni significative e permanenti, soprattutto con gli adulti di riferimento: genitori, insegnanti, educatori naturali. La velocità è sicuramente una caratteristica del contesto culturale in cui viviamo, ma appartiene  anche a quell’età della vita che si colloca tra i 12 ed i 19 anni.

A che distanza allora collocarsi da loro? Come si può fare ad accompagnare gli adolescenti nella loro crescita evitando di limitare le loro possibilità e, al contempo, senza venire meno alla responsabilità educativa che ognuno ha nei confronti dei propri figli, studenti o nipoti? Questi alcuni interrogativi che guideranno il workshop, nell’intento di analizzare la figura di un adolescente che si staglia su di uno sfondo culturale moderno complesso. L’opportunità di creare assieme ai partecipanti delle posizioni alternative per riuscire a stare nella relazione con l’adolescente, anziché evitarla, è la sfida che si vuole raccogliere e l’obiettivo cui si vuole tendere.

Carlo Guerra, psicologo-psicoterapeuta, co-Didatta della Scuola di Psicoterapia Costruttivista dell'ICP.

Il workshop si svolgerà presso la sede dell'Institute of Constructivist Psychology in via Martiri della Libertà n. 13 a Padova.

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione (tel. 0498751669; email [email protected])

Iscriviti alla newsletter di ICP-Italia.it

@
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni